JSN ImageShow

La Banca del Tempo e dei Saperi di Buccinasco, nata nel 1997, è una Associazione di Promozione Sociale, persegue fini di utilità sociale, non ha finalità di lucro e si avvale prevalentemente dell'impegno libero e gratuito dei propri soci, con l'intento di valorizzare il tempo di ciascuno, considerando paritarie tutte le prestazioni scamb

“ 86400 sono i secondi di vita che ogni giorno abbiamo a disposizione e che possiamo spendere come vogliamo. Quelli che non usiamo si perdono per sempre. 
Ma ogni mattina la magia si ripete ……”
                                                                                                               Marc Levi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CHI SIAMO ORIGINALE 1997

I NOSTRI SOCI NON FANNO DEL VOLONTARIATO MA VOGLIONO SEMPLICEMENTE AIUTARSI RECIPROCAMENTE, CIO' NON TOGLIE CHE NON CONDIVIDANO LO SPIRITO DI GRATUITA'.

PRECISAZIONE

L'associazione vuole essere uno strumento di apertura, e si ripropone di conseguire una duplice finalità:
1)   favorire conoscenza e relazioni interpersonali tra individui che potrebbero avere bisogno di aiutarsi reciprocamente.
2)   creare delle opportunità di solidarietà.

La Banca del Tempo e dei Saperi di Buccinasco (MI) è nata nel 1997 ad opera di un gruppo di parrocchiani che hanno seguito l'esperienza di iniziative analoghe sorte in tutto il mondo.

La Banca del Tempo è dunque fatta di persone che la rendono operativa e necessita di nuovi aderenti per ampliare l'offerta e diventare più efficiente.
All'interno del gruppo operativo della banca c'è chi contabilizza gli scambi, chi compila gli estratti conto, chi aggiorna i bollettini informativi delle offerte e delle richieste di servizi, chi verifica il grado di soddisfazione dei correntisti, chi cura le attività di promozione e ampliamento del numero dei soci, chi riceve le telefonate e chi le fa, chi svolge mansioni di segreteria e così via.
La Banca oltre a offrire l'opportunità di risolvere problemi di ordine materiale e personale, crea le condizioni per avviare e consolidare relazioni di amicizia, per combattere l'esclusione sociale e la solitudine, per dare a ciascun individuo una motivazione affettiva ed ideale per promuovere una cultura della solidarietà e rendere più aperta e vivibile una cittadina come Buccinasco che rischia di divenire, in assenza di rapporti interpersonali stabili, un insieme di quartieri dormitorio.
Pertanto, nel caso in cui riteniate di avere delle capacità da mettere a disposizione degli altri e contemporaneamente di avere bisogno del tempo altrui, vieni a trovarci ogni: