Ingredienti per 4 persone

  • 2 grosse zucchine
  • 1 grossa melanzane
  • 1 grosso peperone
  • 200 g di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • Vino bianco
  • 1 cucchiaio di latte
  • 200 g di pasta

Preparazione

Tagliare a fette (dello spessore di circa 5 millimetri) le zucchine e le melanzane. Salare le melanzane per circa dieci minuti per togliere l’acqua e poi lavarle. Grigliare poi le zucchine e le melanzane.

Lavare il peperone e adagiarlo su carta forno, cuocere in forno a 200°C fino a farlo scurire. Appena pronto, inserirlo in un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso per circa 20 minuti. Questo procedimento permette facilmente la rimozione della pelle.

Far soffriggere in una padella ½ cipolla con il vino bianco, aggiungere il pomodoro e un cucchiaio di latte per togliere l’acidità.

Una volta pronto, aggiungere al sugo le verdure tagliate a listarelle e l’aglio per insaporire. Lessare la pasta e unirla al sugo di verdure.

Una ricetta ideale perché…

Un primo piatto ricco di verdure grazie alle quali si raggiunge la sazietà con un quantitativo ridotto di pasta e calorie. Il tempo di preparazione può essere ridotto utilizzando verdure surgelate già grigliate (ma non condite); il sugo pronto può essere conservato in frigorifero anche per un paio di giorni.
Aumentando la quantità di verdure, il sugo può essere anche utilizzato come un appetitoso contorno.
Se si desidera, è anche possibile aggiungere alla fine un paio di cucchiai di olio (per 4 persone), tenendo però presente che ciò comporta un aumento di circa 50 Kcal a persona.

Introito calorico e attività sportiva

Per smaltire le 221 Kcal della pastea alle verdure, tenendo come riferimento una persona di 70 Kg (se si pesa di meno si consuma di meno e quindi ci vuole più tempo) sarà necessario:

  • Camminare a intensità moderata – 54 minuti
  • Correre a intensità moderata – 22 minuti
  • Andare in bicicletta a intensità moderata – 22 minuti
  • Nuotare a intensità moderata – 22 minuti
  • Lavori domestici – 60 minuti